Per gli studenti del Ginnasio: Time, what is time?

Pro­spet­ti­ve, sug­ge­stio­ni e dub­bi sul tempo

Visto il gran­de suc­ces­so dell’anno scor­so del pro­get­to “Can machi­nes think?”, anche quest’anno si ter­rà un ciclo di incon­tri gra­tui­to espres­sa­men­te pen­sa­to per gli stu­den­ti di quar­ta e quin­ta gin­na­sio, ma aper­to anche agli stu­den­ti del liceo, dal tito­lo: “Time, what is time? Pro­spet­ti­ve, sug­ge­stio­ni e dub­bi sul tempo”

Si trat­ta di quat­tro incon­tri (a distan­za) in cui ver­rà esplo­ra­to il gran­de e affa­sci­nan­te tema del tem­po da diver­si pun­ti di vista: filo­so­fi­co, gre­co, lati­no e fisi­co. Un ulti­mo incon­tro in moda­li­tà “tavo­la roton­da” vedrà gli approc­ci dia­lo­ga­re tra loro. 

In que­sto modo gli stu­den­ti del gin­na­sio potran­no ave­re un pri­mo assag­gio del­le disci­pli­ne del trien­nio e gode­re in tut­ta tran­quil­li­tà (per­ché non ci saran­no valu­ta­zio­ni di nes­sun gene­re!) di lezio­ni diver­se dal soli­to per­ché libe­re di spa­zia­re da un argo­men­to all’altro in un ina­spet­ta­to tur­bi­nio di idee.

Sareb­be meglio par­te­ci­pa­re all’intero ciclo di incon­tri, ma essen­do facol­ta­ti­vo, non ci sarà alcun pro­ble­ma di assen­ze qua­lo­ra non riu­scia­te a seguir­li tut­ti. Per altri det­ta­gli, leg­ge­te la cir­co­la­re 310 alle­ga­ta dove tro­va­te anche il codi­ce clas­sroom per iscrivervi.

Cir­co­la­re n. 310 (pdf)